segnalazioni

rassegna stampa

Croce Rossa Fubine

associazione asp

collana editoriale millecuori

manifestazioni

donazioni




 

 ASSOCIAZIONE MILLECUORI ONLUS

  Sede operativa di Gioiosa Ionica - Calabria


Lo dice il nome stesso, la caratteristica cittadina si affaccia sul mar Jonio, molti associano gran parte della zona Jonica alla Locride, dimenticando i magnifici paesaggi e gli antichi borghi che racchiudono
innumerevoli storie del passato.
La ricezione turistica è buona, la cucina tipica fa concorrenza ai centri benessere, la cordialità e il sorriso delle persone portano ogni visitatore a tempi passati.
Qui si assapora ancora il piacere del tuffo nel passato, qui si trovano giovani che hanno voglia di creare e di far conoscere non solo la loro arte ma anche le loro idee di innovazione per questa zona in piena espansione e voglia di riscatto.
Qui a Gioiosa ha sede operativa la Millecuorionlus la referente è Maria Rosaria, una ragazza dolcissima dalla folta chioma nera, la tipica bellezza non solo mediterranea ma anche e sopratutto calabrese.

Signora Tramaglini Maria Rosaria
Via Settembrini, 6
89042 Gioiosa Jonica (Reggio Calabria)
cell. 33138 64 914





Panorama con la marina



Portale



Gioiosa Jonica, strapiombo sul fiume Gallizzi



C'è più felicità nel dare che nel ricevere

Una ragazza stava aspettando il suo volo in una sala d'attesa di un grande aeroporto.
Siccome avrebbe dovuto aspettare per molto tempo,decise di comprare un libro per ammazzareil tempo.
Comprò anche un pacchetto di biscotti.
Si sedette nella sala VIP per stare più tranquilla.
Accanto a lei c'era la sedia con i biscotti e dall'altro lato un signore che stava l eggendo il giornale.
Quando lei cominciò a prendere il primo biscotto, anche l 'uomo ne prese uno, lei si sentì indignata ma non disse nulla e continuò a leggere il suo libro. Tra sé pensò ma tu guarda se solo avessi un po’ più di coraggio gli avrei già dato un pugno... 'Cosi' ogni volta che lei prendeva un biscotto, l'uomo accanto a lei,senza fare un minimo cenno ne prendeva uno anche lui.
Continuarono fino a che non rimase solo un biscotto e la donna pensò 'ah, adesso voglio proprio
vedere cosa mi dice quando saranno finiti tutti!!'
L'uomo prese l'ultimo biscotto e lo divise a metà!'Ah!, questo e' troppo' pensò e comincio a sbuffare indignata, si prese le sue cose, il libro, la sua borsa e si incamminò verso l'uscita della sala d'attesa.
Quando si sentì un po' meglio e la rabbia era passata, si sedette in una sedia lungo il corridoio per
non attirare troppo l'attenzione ed evitare altri dispiaceri.
Chiuse il libro e aprì la borsa per infilarlo dentro quando................. nell'aprire la borsa vide che il
pacchetto di biscotti era ancora tutto intero nel suo interno. Sentì tanta vergogna e capì solo allora che il pacchetto di biscotti uguale al suo era di quell' uomo seduto accanto a lei che però aveva diviso i suoi biscotti con lei senza sentirsi indignato, nervoso o superiore, al contrario di lei che aveva sbuffato e addirittura si sentiva ferita nell'orgoglio.

LA MORALE:

quante volte nella nostra vita mangeremo o avremo mangiato i biscotti di un altro senza saperlo?
Prima di arrivare ad una conclusione affrettata e prima di pensare male delle persone,GUARDA attentamente le cose, molto spesso non sono come sembrano!!!!
Esistono 5 cose nella vita che non si RECUPERANO:

Una pietra dopo averla lanciata

Una parola dopo averla detta

Un'opportunità dopo averla persa

Il tempo dopo esser passato

L'amore per chi non lotta



Copyright © 2008 millecuorionlus.info

sede assente sede operativa toscana sede operativa del lazio sede operativa sardegna